Giornata nera? Nooo!


Questo post è rimasto in “bozza” per diversi giorni ed è stato modificato più volte.
In effetti volevo quasi eliminarlo ma poi ho pensato che valeva la pena lasciarlo…

Non che sia successo chissà che ma il punto è proprio questo. Siamo qui da neanche due settimane e sembra sia passato un mese.
Non c’è nulla che non vada ed in effetti non ci sono stati problemi insormontabili, però il fatto di non aver ancora iniziato a lavorare unito alla consapevolezza che ci vorrà ancora molto, fa saltere le vene ai polsi.

E poi… la distanza dalla famiglia si fa sentire… inutile nasconderlo!!! Questo è un grande peso!

La stanchezza poi è una brutta bestia. Ci alziamo presto e spesso non andiamo a dormire prima dell’una. Così ti ritrovi pensare, pensare, pensare… e finisci col chiederti se hai fatto solo una grossa stronzata a mollare tutto e tentare di dare una nuova direzione alla tua vita e a quella di tutta la tua famiglia. Ma una cosa la so: l’overthinking è dannoso. Quando entri in questo giro di negatività e pesantezza, l’unica cosa da fare è smettere di pensarci ed attedere il nuovo giorno. Bisogna fermarsi, staccare la spina, trovare qualcosa di positivo in ogni angolo.

Così è stato.

In realtà abbiamo fatto molto, il puzzle ha centinaia di pezzi e con costanza e perseveranza i bordi stanno prendendo forma e sempre più pezzi trovano il loro posto.

Abbiamo aperto la società IT’S PASTA LTD e aperto i conti correnti personali.
Abbiamo un appuntamento per il NIN e un appuntamento per l’aperura di un conto corrente aziendale.
Abbiamo spostato un po’ di soldi con transferwise.
Abbiamo quasi preso un’auto e abbiamo quasi preso casa (speriamo di chiudere nella prossima settimana)
Siamo pronti ad aprire una assicurazione auto ed una assicurazione professionale.
Pronti anche a dare l’esame per l’HACCP – Level 2
Senza contare tutti gli studi sulla “legislazione varia” che abbiamo portato avanti!
Abbiamo preso contatti con un Bar che vorrebbe organizzare una serata all’insegna della cucina italiana.
Abbiamo preparato un’offerta per la gestone di un “café” a Londra… (chissà come andrà a finire!)
…e abbiamo preso contatto con alcuni fornitori che sono pronti a spedirci quintalate di roba (basta che paghi…)
La questione del trailer è invece leggermente più complicata…

Ho anche preso il biglietto aereo (Londra -> Torino) per poter passare le vacanze in famiglia :-))))))  MI MANCATEEEEE
… e quello di ritorno (Torino -> Londra) per riprendere le battaglie!

Oggi è una bellissima giornata… andrò a fare due passi al sole 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...